Sauna Center -  I benefici della sauna e del bagno turco
I benefici che puoi ottenere dall'uso regolare della sauna sono innumerevoli e non solo sul piano fisico

I benefici della sauna

I benefici che puoi ottenere dall'uso regolare della sauna sono innumerevoli e non solo sul piano fisico. Ne elenchiamo alcuni e citiamo due dichiarazioni autorevoli particolarmente interessanti.

 

Sollievo dallo stress

Il beneficio più immediato che ricevi da una sauna è il sollievo dalla tensione nervosa e il generale relax.

Il calore avvolgente della sauna fa rilassare i muscoli e le giunture

Rilassamento dei muscoli

Il calore avvolgente della sauna fa rilassare i muscoli e le giunture.

Pulizia ed elasticità della pelle

La sauna è un trattamento di ringiovanimento della pelle. La sudorazione abbondante sciacqua via le impurità e rimuove lo strato di cellule morte. La maggiore circolazione sanguigna porta maggiore ossigeno e nutrimento verso la superficie del corpo e l’epidermide. L’uso regolare della sauna migliora il tono e l’elasticità della pelle e la rende liscia e luminosa, rendendola più resistente ad acne, eczema e psoriasi. Oltre ai benefici derivanti dalla pulizia della pelle e dalla rimozione delle impurità, una dieta sana e l’uso abituale della sauna migliorano l’elasticità della pelle e riducono la cellulite.

Aiuto al sistema immunitario

Durante la sauna la temperatura interna del corpo aumenta di alcuni gradi, proprio come durante uno stato febbrile, una difesa usata dal corpo per combattere batteri e agenti virali che mal sopravvivono a temperature più alte del normale. La sauna contribuisce a dare sollievo alla congestione nasale e alle affezioni respiratorie non gravi.

La pelle è uno degli organi usati dal corpo per espellere scorie e tossine e la sudorazione accelera notevolmente tale processo

Disintossicazione del corpo

La pelle è uno degli organi usati dal corpo per espellere scorie e tossine e la sudorazione accelera notevolmente tale processo. Una sauna di 15 minuti permette di espellere la stessa quantità di metalli pesanti quanto farebbero i reni in 24 ore*.

A tal punto la sauna può essere efficace nell’eliminazione di residui tossici, che viene usata nell’ambito dei migliori programmi di disintossicazione per chi è stato esposto ad agenti tossici (come veleni, farmaci e droghe) e radiazioni. Tali programmi seguono tipicamente il Metodo Hubbard che include, oltre a un uso intenso della sauna, esercizio fisico, dieta con vitamine e minerali e altri elementi. Ne è un esempio il programma di disintossicazione attuato dal centro americano Stone Hawk, che vanta l’80% di successo nella riabilitazione dei tossicodipenti.

La via della salute

Nel suo libro Sauna – The Way to Health (Sauna – La via della salute) del 1963, S. C. Olin, un americano di origine finlandese, raccontava - per la prima volta in America - tutto sulla sauna finlandese, inclusi la storia, i benefici, la diffusione nel mondo e le modalità di costruzione e uso.
Olin, già autore di uno studio antropologico sulla Finlandia, si era documentato in modo scientifico e aveva scritto questo libro per pura passione, dedicandolo ai primi coloni finnici che iniziarono a costruire saune in America dopo il loro arrivo nel 1638.
Sebbene Olin non fosse un medico, per scrivere il libro raccolse le testimonianze di numerosi medici in varie nazioni. Riportiamo alcuni passi del libro, perché si tratta di un documento storico raro e autorevole, che ci aiuta a capire il successo della sauna finlandese fin dalle sue origini (che risalgono ai finnici Suomi che hanno vissuto nell'Europa nord-occidentale a partire dal quinto secolo avanti Cristo).

Leggi la citazione dal libro di S. C. Olin  Leggi la citazione dal libro di S. C. Olin

Un altro parere autorevole e molto interessante sulla sauna viene dal dott. Andrew Weil, medico americano celebre per le sue ricerche e i numerosi libri su come mantenere o recuperare buona salute attraverso la corretta alimentazione e i metodi naturali.

Leggi il parere del dott.Weil  Leggi il parere del dott.Weil

* Dal libro Sweat (Sudore) di Mikkel Aaland, che ha condotto anni di ricerche sui trattamenti basati sulla sudorazione.